Poesia per “loro”


Gary Lawless

Per coloro che metterebbero in pericolo la foresta

Gli spiriti degli alberi abbattuti,

gli spiriti delle piante,gli spiriti del muschio, gli spiriti della roccia

ti affidano un inferno

senza uccelli, un arido inferno di scorta dove

il tuo nome non sarà noto –

sarai conosciuto come desolazione,

distruttore di pianeti, anima solitaria che

vive senza l’amicizia della vita,

senza il conforto delle specie –

i fantasmi di coloro che hai

messo da parte ti seguiranno appena

ti muoverai verso aridità, polvere

e cieli vuoti –

di sicuro la bontà e la pietà

lasceranno intatta la tua vita miserabile,

come se tu abitassi per sempre in

una terra senza vita,

cercando di ricordare il suono

degli uccelli, il suono del vento,

il suono del tuo cuore.

Di Gary Lawless tratto da Caribuddismo

ed. Arcobaleno fiammeggiante

3 risposte a “Poesia per “loro”

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...