Operazione chutney


Chutney prima della cottura

Complice una giornata di vento e nuvole ci siamo dati alle conserve, in una cucina confusionaria e allegra rigurgitante di profumi misti  e affollata di pentole sobbollenti  sono in lavorazione: composta di mele, peperoncini tondi ripieni (tonno, acciughe, capperi) e chutney di pomodoro.

Del chutney facciamo una variante personalizzata rispetto alle ricette classiche:

3 kg. di pomodori

1 kg. tra mele, more e fichi

1 quarto di litro di aceto bianco

abbondante curry, peperoncino rosso, 2 spicchi di aglio, zenzero, spezie … quelle che ci sono, 150 gr. zucchero di canna e sale a piacere. Bollire fino a che si trasforma in una crema , invasare e sterilizzare. Si consuma dopo almeno 2-3 mesi. Il chutney ha il pregio di migliorare con il tempo, abbiamo da poco consumato un vasetto 2007 “riserva special”.

I nostri preferiti sono quelli al pomodoro e quelli alla “zucca berrettina” (sottotipo piacentino della Chioggia), in progetto quello con la barbabietola rossa.

La Manù e i peperoni ...

Annunci

2 risposte a “Operazione chutney

  1. Sembra che si respiri una buona aria in codesta casa 🙂

    Non ho mai sentito parlare di chutney prima di adesso, mi piacerebbe assagiarlo.

    Buon cammino

  2. Siamo felicissimi, settimana scorsa sono passati Mattia e tutta la tribù Maioma, poi Carlo e Margherita: un ferragosto bioniero. Per il Chutny bisogna aspettare almeno 2 mesi…! Se sia avanzano verdure è un buon sistema per utilizzarle. Se si fa un incontro ottobrino ad Avalon ne porto un poco!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...