Buon Tempo


Buon Tempo a tutti voi, che l’anno che sta per arrivare porti un tempo gentile, conviviale e solidale.

Buon tempo a tutte/i i riabitanti … a quelle/i con giardini insondabili e nascosti, con l’orto selvaggio, con l’orto guerrigliero, naturale, sinergico, con l’orto sul balcone, con la semplicità volontaria e la decrescita, con la transizione e la rivoluzione, con la solitudine o con la condivisione. Buon tempo ai miti e ai ribelli, agli autarchici e alle femministe stregonesche, a chi lascia una candela accesa sulla finestra … perchè gli amici possono arrivare e a quelli che stanno camminando perchè sanno di trovare una candela accessa sulla finestra, a chi taglia l’erba con la falce e la legna con la sega a mano, a chi pedala e cammina con sandali e scarponi, a chi ha finestre con gli spifferi, muri di paglia, legno, pietra e a chi ha la tenda o magari nulla, a chi fa il pane nel forno di pietra e a chi lo fa nel forno a gas,  a chi pascola,  munge, fila la lana, scalpella la pietra e il legno, lavora la creta, l’argilla e il cuoio, a chi lascia una fetta di torta agli uccelli, una zucca ai cinghiali, le noci ai ghiri e una ciotola di acqua per tutti perchè “quello che dai, prima o poi ti ritorna”. Buon tempo ai poeti, ai viaggiatori senza meta e ai viaggiatori dello spirito, ai musicisti di strada, ai buskers, ai madonnari e ai solitari. Buon tempo agli abitanti dei confini, a tutti quelli abbarbicati sui monti … tra le valli e gli anfratti della modernità

Buon tempo a questo sfortunato Pianeta che continua ad ospitarci e a nutrirci nonostante l’orrore che gli umani si ostinano a dispensare quotidianamente. Buon tempo ai “nostri parenti” che strisciano, nuotano, volano, corrono a quattro zampe, affondano radici o immobili e silenti ci guardano. Che buon tempo sia per tutti…  in attesa che torni il “tempo del lupo”

Annunci

8 risposte a “Buon Tempo

  1. buon tempo anche a voi, bellissimi questi auguri, grazie!

    aspettiamo fiduciosi il tempo del lupo…
    speriamo che sia più vicino di quel che sembra…

    noi l’abbiamo visto vicino a casa, a 10 km da Bologna!

    un abbraccio

  2. ho visto adesso il tuo commento sul blog, son un po’ rinco…

    sììì è vero, stiamo bene dove ritorna il lupo!!

    abbracci

  3. Grazie per queste parole, ti leggo e scopro ogni giorno che la vita vera è proprio lì, con te.

  4. > a chi pascola, munge, fila la lana, scalpella la pietra e il legno, lavora la creta, l’argilla e il cuoio

    Non mi pare che ci sia tanto amore per la vita, in queste frasi…

  5. Forse, caro Marcello parliamo linguaggi diferenti da mondi e vite distanti e abbiamo dell’amore una visione personale.

  6. Caro Marcello, capisco come la pensi perchè ho visto il tuo blog e apprezzo il tuo impegno, credo però che tra il lavorare il cuoio e l’ingozzare le oche per ingrassarle a forza fino a fargli scoppiare il fegato ci sia qualche differenza… io comunque patè di fegato d’oca non ne mangio più per il motivo da te esposto, hai ragione è aberrante. Noi non siamo vegani, nello specifico, e a volte mangiamo anche carne e io lavoro il cuoio e lo lavoro da molto tempo e anche nel periodo in cui non mangiavo carne ( per dieci anni). Ciònonostante cerchiamo di fare del nostro meglio per vivere con coscienza e moderazione e il minore impatto possibile sul pianeta, operando delle scelte quotidiane ma senza estremismi e giudizi lapidari nei confronti di chi segue percorsi un po’ diversi dal nostro, mi dispiace che tu non legga amore per la vita nelle parole di “buon tempo”, ce n’era un po’ anche per te e per tutti quelli che si battono per cambiare in meglio le cose senza pretendere di essere i migliori. Auguri ! Manù

  7. > mi dispiace che tu non legga amore per la vita nelle parole di “buon tempo”

    Leggo amore solo per quello che riguarda la sua, di vita, e non amore anche per quella degli altri.

    Vedo che si chiede sempre rispetto e comprensione per le proprie scelte, e questo è giusto; ma rispetto e comprensione devono andare anche alle vittime, delle nostre scelte.

    Una frase nota ma poco utilizzata nella pratica, purtroppo, dice: la mia libertà finisce dove inizia quella degli altri.

    Non si tratta né di estremismi, né di giudizi lapidari, ma semplicemente del tentativo di evitare dolore e ingiustizie altrui.

    Me la prendo tanto, perché proprio in ambienti “illuminati” come questo, certe ingiustizie stridono di più.

    Pace

    M.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...