Hachtung banditen


“… a volte penso che questo vecchio mondo

non sia altro che una grande prigione

alcuni di noi sono prigionieri

gli altri sono le guardie…

Bob Dylan,  G. Jackson  1972

mi-babau

Piove, si cazzeggia per casa… scorre qualche notizia sullo schermo telerincoglionitore, noi si resta impotenti, distanti anzi nascosti (almeno ci pare) … A volte sembra di circumnavigare in eterno il nostro ombelico con la consolazione virtuale di interconnetterci con il mondo per sapere come gli indigeni della Papuasia si estinguono o passare il tempo a raccontarci di orti, fiori, aiuole e balconi ecc.. La velocità e la quantità delle informazioni è tale che nelle nostre sinapsi permangono per un tempo breve poi si squagliano (come le notizie tv).

Per decodificare il contemporaneo, quindi non solo presente ci vorrebbe una qualche forma di “intelligenza collettiva” che sembra in letargo permanente. Agli improbabili lettori propongo una parziale e incompleta “libreria rebelde” che potrebbe servire, visto i tempi che corrono. Scusate se sarà parziale e di parte ma sarebbe inutile aggiungere troppo. Con l’augurio e la speranza che servano ad attizzare curiosità e visioni.


  • Cesare Bermani: Il nemico interno

Guerra civile e lotta di classe in Italia (1943 – 1976 )

Ed. Odradek

Un libro di consultazione, un breviario, un lungo racconto che intercetta il nesso più profondo e occultato della nostra storia: la guerra civile.

  • Nanni Balestrino Primo Moroni: L’orda d’oro

lorda-doro1968 – 1977. La grande ondata rivoluzionaria e creativa, politica ed esistenziale

Ed. Universale Economica Feltrinelli

  • Hakim Bey: T.A.Z. zone temporaneamente autonome

Shake Edizioni Underground

Dalle comunità dei pirati di Captai Mission alle comunità telematiche Cyberrpunk, in questo libro si celebra l’elogio del nomadismo psichico.

  • Luther Blissett Project: Nemici dello Stato

Ed. Derive/Approdi

Criminali, “mostri” e leggi speciali nella società di controllo

  • Raoul Vaneigem: Ai viventi sulla morte che li governa e sull’opportunità di liberarsene

Ed. Nautilus

Ai viventi precisa la frontiera sulla quale si affrontano ormai una civiltà moribonda e una civiltà nascente.

  • AAVV: Camminare/Domandando

Ed. Derive/Approdi

Camminare domandando è la raccolta di quelle voci che nello zapatismo hanno visto un diverso pensiero politico e un’inedita pratica dell’opposizione.

  • Jhon Zerzan: Primitivo attuale 5 saggi sul rifiuto della civiltà

Ed Stampa Alternativa

..i nodi fondamentali dell’anlienazione umana: agricoltura, numero, tempo, linguaggio arte.

  • Hardt Michael, Antonio Negri: Moltitudine

moltitudiniEd. Feltrinelli Guerra e democrazia nel nuovo ordine imperiale

  • Vandan Shiva: Biopirateria

Ed. CUEN

Il brevetto della biodiversità come nuova forma di colonizzazione e di dominio

  • Noam Chomsky: Capire il potere

Marco Troppa Editore

Il controllo privato dell’economia e l’altrove del potere

  • Zygmunt Bauman: Modus vivendi Inferno e utopia del mondo liquido

Ed. Laterza

Rendere l’incertezza meno terribile, la felicità più permanente. Ecco la grande utopia inseguita dagli abitanti del mondo liquido.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...