L’orto che verrà, cap.1


Con questo post inizia il racconto tra teoria, pratica, progetti e difficoltà dell’orto biologico.

vangaturaDato che si sono susseguite alcune giornate caratterizzate dal bel tempo, ho iniziato la preparazione dell’orto, che ho riprogettato e intendo strutturare seguendo teorie diffuse de esperienze personali.

Prima operazione è la pulizia e la vangatura del terreno a cui segue la preparazione dei bancali per la parte sinergica, mentre per le terrazze che ospiteranno patate, pomodori e le aiuole di valerianella, prezzemolo ecc. seguirà l’interramento di composto, humus del bosco e dell’eventuale letame.


Tengo parte dell’orto alla maniera ligure ( cioè con le piante nei solchi perché viste le piogge di magio- giugno degli scorsi anni, se non tratto con verderame patate e pomodori … non raccolgo nulla, mentre alcune verdure le metto in aiuole isolate e più vicine a casa: prezzemolo, insalatine ecc.)

tracciatura-bancaleIn effetti è un poco presto per preparare i bancali, mentre è il tempo giusto per vangare , la pacciamatura la farò quando il terreno sarà riscaldato sufficientemente dall’irraggiamento solare. Mi sono messo comunque di buona lena perché con l’idea di rifare l’orto e impedito da incombenze varie non ho messo a dimora nulla a novembre: ne cipolle,aglio, scalogno, piselli … e poi passare qualche ora al giorno nell’orto è una vera e propria meraviglia … il lavoro ritmico della vangatura porta a far correre i pensieri, lo sguardo spazia e coglie attimi e particolari che si ripetono ogni anno con l’identica, ineguagliabile bellezza.

Le misure dei bancali sono quelle canoniche dell’orto sinergico di Emilia Hazelip: larghezza 120 cm. con passaggi della larghezza della pala, circa 40 cm. mentre l’altezza l’ho ridotta a circa 30 cm. dato che il terreno è molto friabile e l’acqua evapora molto velocemente a causa del forte surriscaldamento estivo e del vento persistente per molti giorni.

bancale-nudo

Penso che ciascuno deve adattare le varie teorie al proprio luogo, alle esigenze ed anche ai gusti (non pianto fave o cetrioli perchè non ne consumiamo e nemmeno meloni o carciofi che non vengono)

Per la misura dei bancali mi sono fatto un segnatore con alcuni pezzi di canna che serve anche a definire con sufficiente precisione la superfice piana e i lati che sono di circa 30 cm. per lato, poi tiro un paio di cordicelle e il gioco è fatto.

La parte sinergica dell’orto si estende su tre terrazze, due delle quali rettangolari con i bancali allineati Nord – Sud e una di forma quadrata di mt. 7 per lato e affiancata da un altro quadrato di mt. 4,5 per lato.

Quella più grande avrà questa forma …

piantina-orto-sinergico-immagine-ipeg

che rappresenta la stilizzazione di una statuetta della Dea; nella parte Sud del passaggio centrale pianterò un palo, orientato con la bussola: l’ombra proiettata determinerà il punto del Solstizio d’ Inverno e del Solstizio d’ Estate che verranno segnati sul terreno, così come il punto degli Equinozii. Sei mesi per tracciare il corso dal Solstizio d’Estate al Solstizio d’Inverno e altri sei mesi per il percorso inverso. Dividendo la linea immaginaria per 6 avremo un calendario dei mesi e utilizzando l’osservazione delle fasi lunari avremo il nostro Calendario Solare delle semine..!

Le semine devono tenere conto della temperatura del terreno, ecco di seguito una tabella:

Temperature minime per la germinazione degli ortaggi

A partire da 5°: barbabietola, carota, cavolo cinese, piselli.

A partire da 7°: fava, broccoli.

A partire da 10°: bietole, sedano, cipolla, cipollina, cipollotti, cavoletti di bruxeles, cavolfiori, lattughe, prezzemolo, porri.

A partire da 13°: crescione, carciofi, ravanelli, soia.

A partire da 15°: cavolo rapa, cavolo verza, spinaci, dente di leone,patate, scorzonera.

Apartire da 16°: cicoria, fragole.

A partire da 17°: cardi, zucchine.

A partire da 20°: peperoni, zucche, fagioli, peperoncino, cetriolo, girasole.

A partire da 24°: melanzane, meloni, mais, anguria, pomodori.

Annunci

6 risposte a “L’orto che verrà, cap.1

  1. continuate a trasmettere le vostre esperienze saranno utili a chi si è incamminato su un sentiero simile.
    Un segno del mio passaggio.

  2. Ciao, ho visto che anche voi avete uno scambio link con Perla terra.
    Mi complimento per le vostre iniziative e bellissimo blog.
    Il mio sogno è quello di poter vivere con la terra, ma purtroppo mi sa che rimarrà solo un sogno; complimenti a chi riesce!
    Roby

  3. Lenti ritorniamo alla Luce e il cuore batte con nuova impazienza al primo sospiro della Gigantessa dopo il lungo sonno…

    PS: altro che giornate di sole! Quassù continua a nevicare… 😦 Ma presto potremo rimetterci al lavoro come si deve anche qui, ne sono certa (o quasi…)!

  4. Ho necessità del calendario 2009 di BARBANERA , ma non so dove trovarlo ! AIUTO! Ho provato in varie edicole…nulla! grazie a chi saprà darmi un aiuto!

  5. Ciao Gabriella, sul blog, nella barra dei link (a destra) trovi il link del lunario Barbanera, da li risali al sito e puoi richiedere la spedizione… buon cammino

  6. Ciao ragazzi; sono un convinto sostenitore di un ritorno a un sano comunitarismo pagano e preindustriale.
    Ogni tanto è bello sapere che c’è altra gente che ha voglia di opporsi alla lobotomizzazione degli spiriti e i cervelli del Pensiero Unico Globale, dittatura tra le piu’ feroci mai apparse.. Io vivo nella provincia nord di milano, mi chiedevo se in zona avete un gruppo che organizza assemblee e attività, mi piacerebbe entrare in contatto e collaborazione con voi insieme ad altri fidati ribelli.
    A presto fratelli.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...